Scuola: obbligo di vaccini in Piemonte, ecco come funziona

Alle famiglie dei bambini non in regola con le vaccinazioni, la Regione Piemonte ha già inviato delle lettere contenenti le date degli appuntamenti già fissati per mettersi in pari. Firmando le lettere, che vanno presentate a scuola entro il 10 settembre per le scuole primarie ed entro il 31 ottobre per quelle dell’obbligo, i genitori dichiarano di voler aderire al programma previsto dall’Asl.

Nessuna comunicazione è invece stata recapitata ai genitori dei bambini in regola con le vaccinazioni, che dovranno invece compilare un’autocertificazione (scarica qui il modulo dal sito della Regione Piemonte) da consegnare entro il 10 settembre.

Ricordiamo che entrambi i documenti sono validi per l’ammissione a scuola, perciò non è necessario consegnare certificati di vaccinazioni, la cui verifica spetta all’Asl.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per fornire un'esperienza di navigazione più completa agli utenti. Proseguendo nella navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi